CRAL Reale Mutua Assicurazioni

reale mutua, reale assicurazioni, verniciatura industriale veneta

Il Circolo Ricreativo Aziendale di Reale Mutua, a Torino, è un mix di sport, svago e intrattenimento dedicati ai dipendenti. Uno spazio di circa 18 000 mq di superficie con all’interno anche alcuni complessi progettati da Picco Architetti. La nostra azienda consociata Verniciatura Industriale Veneta ha realizzato la verniciatura delle componenti metalliche della facciata, nello specifico i serramenti e il rivestimento degli imbotti

Zona fitness, solarium, e campi per tutti gli sport, tra cui tennis, beach volley, basket, pallavolo, paddle, calcio a 11 e a 7. Si sviluppa così, su una superficie di circa 18 000 mq, il Circolo Ricreativo Aziendale di Reale Mutua di Torino. Un’opera dedicata interamente ai dipendenti dell’azienda e conclusa nel settembre 2019 con il taglio del nastro inaugurale.

Location: Torino

Anno completamento lavori: 2019

Finiture: 8019 raggrinzato

Applicatore: Verniciatura Industriale Veneta

Verniciatura dei serramenti e imbotti

Per questi edifici è stato scelto di verniciare le componenti metalliche con l’azienda Verniciatura Industriale Veneta, con la finitura “8019 raggrinzato”, equivalente grossomodo a una gradazione scura del marrone.

La verniciatura a polvere è stata realizzata sui serramenti e sul rivestimento degli imbotti, per garantire una lunga durata e un aspetto estetico che mantiene la bellezza con il passare degli anni.

reale mutua, reale assicurazioni, verniciatura industriale veneta
reale mutua, reale assicurazioni, verniciatura industriale veneta

Il progetto

Il nuovo Cral della Reale Mutua si mostra con delle linee moderne e soprattutto tanto verde.

Come spiega Picco Architetti, il complesso è articolato in due volumi a due piani ruotati, e uniti da un volume basso di un piano con un ampio porticato continuo lungo il fronte sud.

I volumi sono caratterizzate da profili netti e bucature articolate, con strombature delle finestre.

Le aperture delle finestre sono disposte, sul fronte nord, con posizioni differenti rispetto al filo esterno della muratura accentuando il valore della profondità della muratura. Sul fronte sud, invece, un ampio porticato accompagna il fronte vetrato e aperto verso l’area verde.

Queste ampie vetrate lasciano così filtrare la luce del giorno all’interno degli spazi, nell’ottica anche dell’abbattimento delle spese energetiche per l’illuminazione.

reale mutua, viv, verniciatura industriale veneta

I dipendenti al centro

Al centro del progetto ci sono i dipendenti, come hanno spiegato i vertici di Reale Mutua. Accoglierli in questa “cittadella dello sport” che nasce come luogo di aggregazione e di incontro, oltre che a luogo dove fare sport, dove “fare squadra insieme e per avere dei bei momenti insieme”, come ha spiegato Luca Filippone, direttore generale del gruppo assicurativo torinese.

L’obiettivo è accogliere i dipendenti del gruppo, ma anche i loro familiari, specialmente i più piccoli che qui possono approcciare vari sport come calcio, tennis, basket, pallavolo e beach volley. Le strutture sono tutte dotate di impianti di illuminazione notturna. Al primo dell’edificio si trovano una palestra e una sala riunioni, mentre al piano interrato spogliatoi maschili e femminile.

Lo sport è in primis la chiave della salute, del benessere e dello stare bene delle persone, ma è anche una fantastica palestra di vita e di valori per imparare a interagire con gli altri, e a fare squadra e vincere nei momenti difficili. Sono insegnamenti che è importante portarsi dalla vita sportiva alla vita aziendale.

Luca Filippone, direttore generale Reale Mutua

Perché scegliere le finiture in alluminio?

Per almeno tre motivi: efficienza, resistenza, leggerezza. Caratteristiche che lo rendono un materiale sempre più utilizzato nel settore delle costruzioni e in particolare nella bioedilizia. Il facile adattamento alle esigenze architettoniche di qualsiasi forma, la possibilità di scegliere tra le diverse leghe di cui è composto, sulla base delle necessità e la resistenza agli agenti atmosferici, sono tra le ragioni di questa tendenza. Come è noto poi, l’alluminio richiede manutenzione quasi zero, dura nel tempo ed è un materiale non combustibile, in quanto le sue leghe cominciano a fondere attorno ai 650°C senza rilasciare gas nocivi.

L'alluminio si adegua ad ogni esigenza architettonica e possiede un ottimo livello di sicurezza, sia contro la propagazione degli incendi che in termini di resistenza strutturale e di resistenza all'effrazione.

Dei vantaggi dell’alluminio abbiamo parlato in modo approfondito qui.

Caratteristica da sottolineare poi è la possibilità di verniciatura e decorazione anche con l’effetto legno, e di anodizzazione, per ottenere un prodotto altamente resistente alla corrosione!

Altri progetti che possono interessarti

nuvola lavazza, torino

Nuvola Lavazza

Torino, 2018

decoral group small


© Decoral System srl 2022
P.IVA IT03062260231

facebook decoral groupinstagram decoral grouplinkedin decoral grouppinterest decoral group

decoral group, member of archiproducts