News

Disegnare l'architettura con i colori di domani

decoral, epd, dichiarazione ambientale di prodotto, ivana giacomello, general manager decoral

Estetica, tecnologia, sostenibilità. Questi i temi toccati dalla nostra General Manager Ivana Giacomello nell'intervista pubblicata su Guida Finestra. Vi proponiamo la lettura qui

Riciclabilità, durata, resistenza al passare del tempo, ma anche isolamento termico e abbattimento del dispendio energetico. L’alluminio è, per la sua versatilità di utilizzo, uno dei materiali che più si adattano alle esigenze moderne del mondo dell’architettura e dell’edilizia, complice anche il miglioramento dell’aspetto estetico e della tecnologia. Soluzioni di questo tipo si possono trovare in aziende come il Gruppo Decoral, nota a livello internazionale per i progetti realizzati e per il brevetto del 1995 relativo alla sublimazione dell’effetto legno sull’alluminio. Una rivoluzione per l’epoca, e che continua ad esserlo ancora oggi. La riproduzione delle venature del legno e di tutte le altre essenze sull’alluminio, infatti, ha aperto un nuovo orizzonte nel mondo dei serramenti e dei sistemi di facciata degli edifici, fornendo una soluzione migliorativa in termini di resistenza nel tempo e manutenzione. Una caratteristica che Ivana Giacomello, titolare di Decoral Group, sintetizza con le parole “la bellezza del legno con la resistenza dell’alluminio”. Il Gruppo si occupa internamente dell’intero ciclo produttivo per la verniciatura e la sublimazione dell’alluminio, dalla produzione delle polveri per la verniciatura e i film per la sublimazione alla vendita degli impianti.

Signora Ivana Giacomello, cos’è cambiato negli anni nella scelta dei materiali e delle finiture in architettura?

È cambiato anzitutto l’approccio. Nella scala di valori che guida la scelta di un materiale rispetto ad un altro, in edilizia come in architettura, la componente ambientale ha guadagnato posizioni anno dopo anno, premiando i materiali che rispondono positivamente alla richiesta della circolarità delle risorse. La regola, da “crea-utilizza-getta”, è diventata: “crea-utilizza-ricicla-riutilizza”. Più questa formula funziona, più saremo in linea con le nostre stesse esigenze. Certo, l’importanza di questo fattore corre parallela alle sempre crescenti esigenze di bellezza estetica.

decoral, san raffaele, milano

Ospedale San Raffaele, Milano. Verniciatura elementi di facciata

Decoral offre un vastissimo ventaglio di colorazioni, effetti legno, ma anche marmi e pietre.

Creare una nuova collezione per noi è come, per una sarta, comporre un vestito inedito. Prendiamo le misure, studiamo nuove formule per migliorare la tecnologia e cuciamo i colori ad arte sui gusti delle persone. Tra le colorazioni più richieste oggi, per esempio, ci sono le gradazioni del bronzo, del corten, della ruggine, ma anche dell’oro, finiture dedicate all’architettura raccolte nella collezione “New Urban Design”, oltre naturalmente agli effetti legno e marmo.

L’azienda ha ottenuto molte certificazioni relative al rispetto ambientale..

L’azienda realizza prodotti che non rilasciano composti organici volatili (i VOC free), sia per la verniciatura che la decorazione. Un impegno per l’ambiente testimoniato dalla conformità delle nostre finiture ai requisiti contenuti nei protocolli LEED®, BREAM®, WELL® e i CAM della Pubblica Amministrazione. Tra questi, di recente, il nuovo edificio Spark One di Milano, per il quale ci siamo occupati della realizzazione delle finiture applicate ai serramenti, che ha ottenuto la certificazione LEED Platinum. Segno di come l’azienda si stia muovendo per contribuire ad abbattere l’impatto che gli edifici hanno sull’ambiente, di migliorarne la qualità dell’aria al suo interno e quindi il comfort delle persone.

Quindi attenzione all’ambiente ma anche qualità certificata

Siamo noi stessi a verificare per primi le proprietà dei nostri prodotti. Sottoponiamo i campioni a lunghi periodi di esposizione sotto sole e intemperie in Florida, a invecchiamento accelerato e resistenza alla corrosione. Insomma, possiamo vantare un team di Ricerca e Sviluppo interno che lavora per ottimizzare di giorno in giorno le finiture, dalle proprietà di resistenza all’aspetto estetico, passando per i processi di creazione, che innovano con una rapidità notevole. È grazie a tutto questo percorso che i nostri prodotti hanno ottenuto certificazioni di qualità di rilievo internazionale come Qualicoat, Qualideco e Qualanod. Oltre a questo, garantiamo i nostri prodotti certificandoli con i marchi QualityDecoral® Platinum, Silver e Gold, in base alla resistenza della finitura che si vuole adottare.

campari, giacomello ivana, decoral, general manager

Sede direzionale Campari, a Milano. Verniciatura elementi di facciata.

Se la resistenza al passare del tempo è importante, lo è anche la sicurezza. Quanto incide questo fattore sul vostro lavoro?

La protezione dal rischio di incendi deve necessariamente essere un obiettivo primario di chi produce materiali per il settore delle costruzioni. Gli elementi architettonici, come l’arredamento interno di un edificio o le componenti di facciata, devono anzitutto proteggere le persone che quello spazio lo vivono. L’alluminio è un materiale non combustibile, per cui abbiamo scelto di non andare ad alterare questa caratteristica e abbiamo dato vita a prodotti per la verniciatura che non propagano il fuoco in caso di incendio. Le finiture Decoral possono essere certificate con la sigla “A2-s1, d0”, garanzia di un “materiale non combustibile che non emette fumo o gocce ardenti in caso di incendio”. Caratteristica di fondamentale importanza quando si progettano edifici pubblici, scuole o uffici, ma anche abitazioni private e strutture industriali.

decoral, effetto legno, su alluminio, architettura, sostenibilità

Condominio, Singapore. Decorazione effetto legno.

Decoral è specializzata nella verniciatura a polvere su metalli, nell’anodizzazione, ma la punta di diamante è la sublimazione dell’effetto legno. Cos’è?

Quando nei primi anni Novanta l’amico e collega Giancarlo Fenzi ideò questa tecnologia, ho voluto subito crederci. Era una scommessa, sentivo dentro di me che sarebbe stata rivoluzionaria. Si trattava di riprodurre le venature del legno sull’alluminio preverniciato attraverso l’utilizzo di un film che ne imprime le linee in maniera definitiva. Le venature entravano letteralmente nel substrato e ne venivano assorbite. Ricordo ancora la frase di mio papà, falegname, che, dopo aver visto il risultato, ha detto: “è talmente bello e reale che manca solo l’odore del legno”.

Abbiamo brevettato la tecnologia nel 1995 e per noi è diventata una tradizione che ci accompagna ogni giorno con sempre nuove soluzioni per l’arredo, l’architettura e i serramenti.  

Ogni azienda del gruppo Decoral si occupa di un ambito specifico, offrendo una soluzione per ogni fase del ciclo di lavorazione dei metalli.

Le nostre specialità sono la verniciatura a polvere, la decorazione, l’ossidazione anodica, ma produciamo anche polveri, film e impianti per la decorazione. Ogni azienda associata a Decoral, quindi Viv Decoral, nelle sedi di Verona, Roma e Torino, poi Tecno Alluminio, Decoral System, Decoral Sicurezza, si occupa di un settore specifico, a cui si aggiungono la produzione di polveri per la verniciatura di GiColor, la fornitura di lamiere grezze o verniciate di Lamex, e la verniciatura e la decorazione del PVC. Insomma, siamo un gruppo che gestisce tutti i processi necessari per dare un nuovo volto all’alluminio.

decoral, effetto legno su alluminio, sublimazione, viv decoral, ivana giacomello

Paya Lebar, Singapore. Verniciatura pale frangisole con effetto legno

Cosa vede nel futuro dell’azienda?

La passione per il mestiere ci guida e ci trascina quotidianamente in nuove avventure. Con lo studio e l’impegno lavoriamo per offrire finiture sempre più performanti, con colorazioni ed effetti tattili che riescono a contraddistinguerci. Personalmente credo di fare tutto questo per lasciare un segno, in qualche modo. Tracciare una strada e lasciare che siano anche altri a percorrerla dopo di te.  

L'articolo, pubblicato alle pagine 74-75-76, di Guida Finestra lo trovate qui.

decoral group small


© Decoral System srl 2022
P.IVA IT03062260231

facebook decoral groupinstagram decoral grouplinkedin decoral grouppinterest decoral group

decoral group, member of archiproducts